Diminuisci la dimensione del carattere Aumenta la dimensione del carattere    Ripristina la dimensione del carattere
Osservatorio Epidemiologico INMP - Monitoraggio della salute della popolazione immigrata

_____________________________________

Monitoraggio della salute della popolazione immigrata

Tra i compiti istituzionali dell’INMP vi è il monitoraggio sistematico e tempestivo dello stato di salute e dell’assistenza sanitaria della popolazione immigrata. Nel corso del 2015, l’INMP ha istituito un tavolo di lavoro, coinvolgendo alcuni centri epidemiologici regionali che avevano maturato significativa esperienza sul tema, al fine di definire un insieme di indicatori socio-demografici e sanitari, su base regionale, sui quali impostare il sistema di monitoraggio, a partire da quelli individuati da due progetti CCM, 2006 e 2009 (“Promozione della salute della popolazione immigrata in Italia” e “La salute della popolazione immigrata: il monitoraggio da parte dei Sistemi Sanitari Regionali”), finanziati dal Ministero della Salute. Successivamente, l’INMP, nella prospettiva di estendere la copertura del sistema di monitoraggio ad un’estesa porzione del territorio nazionale, ha chiesto formalmente a tutte le Regioni e Province Autonome, mediante i propri Assessorati alla Salute, di individuare i centri epidemiologici di riferimento per partecipare al suddetto sistema di monitoraggio, condotto dalla UOS di Epidemiologia dell’INMP. Il progetto è stato quindi avviato con le 8 Regioni e Province Autonome che sinora hanno aderito: Piemonte, Trento, Bolzano, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Basilicata.

I risultati, relativi all’anno 2016, sono descritti nel 2° Quaderno di Epidemiologia, pubblicato ad aprile 2019, dal titolo Sistema di monitoraggio dello stato di salute e di assistenza sanitaria alla popolazione immigrata: risultati anno 2016.