Diminuisci la dimensione del carattere Aumenta la dimensione del carattere    Ripristina la dimensione del carattere

Covid-19 - Zona arancione

Coronavirus - Zona arancione

Regole valide nelle regioni collocate in ZONA ARANCIONE

Nelle zone arancioni sono previste importanti limitazioni agli spostamenti e all’attività di bar e ristoranti. Per il resto, fermo il rispetto delle regole sugli spostamenti, valgono per le altre attività le stesse regole delle zone gialle.

  1. Spostamenti
  2. Bar e ristoranti

1. Spostamenti

È vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dalle zone arancioni, salvo quando motivati da:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • situazioni di necessità;
  • motivi di salute.

Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari per assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei casi in cui questa è prevista.

È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

È altresì consentito il transito nelle zone arancioni qualora sia necessario per raggiungere le zone gialle o comunque qualora sia necessario per effettuare spostamenti comunque consentiti.

All’interno delle zone arancioni, è vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui si abita, salvo che per:

  • comprovate esigenze lavorative o di studio;
  • situazioni di necessità;
  • motivi di salute
  • svolgere attività o usufruire di servizi che non siano sospesi e che non siano disponibili in tale comune.

2. Bar e ristoranti

Le attività bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie sono sospese, tranne che per il servizio:

  • con asporto, che resta consentito dalle ore 5 alle ore 22, con divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze del locale;
  • con consegna a domicilio, che resta consentito senza limiti di orario.

Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.