Diminuisci la dimensione del carattere Aumenta la dimensione del carattere    Ripristina la dimensione del carattere

Le disuguaglianze socioeconomiche e territoriali nella salute in Italia: cenni metodologici ed evidenze recenti anche alla luce dell’epidemia Covid-19 - Scarica il quarto numero della collana editoriale INMP “Quaderni di Epidemiologia”

Le disuguaglianze socioeconomiche e territoriali nella salute in Italia: cenni metodologici ed evidenze recenti anche alla luce dell’epidemia Covid-19

La pubblicazione “Le disuguaglianze socioeconomiche e territoriali nella salute in Italia: cenni metodologici ed evidenze recenti anche alla luce dell’epidemia Covid-19” rappresenta il quarto numero della collana editoriale “Quaderni di Epidemiologia” realizzata dall'INMP - Istituto Nazionale salute, Migrazioni e Povertà.

Presentazione del numero

La presente monografia ha preso spunto dal corso di formazione ECM “Le disuguaglianze socioeconomiche e territoriali nella salute in Italia: cenni metodologici ed evidenze recenti anche alla luce dell’epidemia Covid-19” organizzato il 14-15 ottobre 2021 dalla UOC di Epidemiologia dell’INMP. Sono stati coinvolti come docenti epidemiologi di Enti di ricerca nazionali (ISS, ISTAT, AIFA) e di centri epidemiologici regionali con maggiore esperienza in tema di disuguaglianze di salute. La monografia contiene contributi scientifici originali o rielaborazioni delle più recenti pubblicazioni scientifiche in tema di disuguaglianze di salute, con particolare riferimento a quelle che l’epidemia Covid-19 ha accentuato (come le liste di attesa per assistenza sanitaria non in urgenza) o determinato (come l’accesso ai tamponi per la diagnosi di Covid-19), nel contesto della più grave recessione economica dai tempi dei conflitti mondiali.

ERRATA CORRIGE: in data 21 aprile 2022 è stato ripubblicato il documento, corretto nella figura n. 7 a pagina 60.

Clicca qui per scaricare il quarto numero dei Quaderni di Epidemiologia “Le disuguaglianze socioeconomiche e territoriali nella salute in Italia: cenni metodologici ed evidenze recenti anche alla luce dell’epidemia Covid-19”